Sì, ma sono Vegani?

Sì, ma sono Vegani?

Questa è una domanda che WearPanda fa spesso, quindi, nel tentativo di risolverlo, ecco alcune domande frequenti sul problema.

Panda Sunglasses Vegan?

No, gli occhiali da sole Panda non sono vegani. I nostri occhiali da sole non sono tecnicamente vegani, poiché utilizziamo la cera d'api come sigillante per impermeabilizzazione. A parte l'uso minimo della cera d'api, gli occhiali da sole Panda sono vegani.

Allora, perché la cera d'api?

Bene, la cera d'api è l'alternativa ecologicamente sicura all'uso del bisfenolo A (colloquialmente noto come BpA). BpA è una tossina nota per causare cancro, difetti alla nascita e altri problemi medici. Certo, l'uso di occhiali da sole non sembra un grosso problema, visto che in realtà non li stai ingerendo. A meno che tu non mastichi le tue cornici. O i tuoi figli lo fanno. Inoltre, chi vuole una nota sostanza cancerogena vicino agli occhi? La cera d'api è l'alternativa non tossica.

Cosa rende vegano o meno i prodotti?

Un prodotto vegano significa che è stato realizzato completamente senza l'utilizzo di sottoprodotti di origine animale. È più difficile di quanto la maggior parte delle persone capisca sin da piccole cose, che non si guardano nemmeno due volte, sono prodotte da sottoprodotti animali. La gelatina è un buon esempio. La gelatina è fatta dai tessuti animali bollenti. È utilizzato in numerosi prodotti, come le batterie per rinforzare il metallo. Alcune colle sono anche fatte con gelatina. Questo è un altro grande che la gente non prenderebbe in considerazione, in quanto quelle collane sono usate in cose come la pittura e il restauro artistico, rilegatura di libri, fabbricazione di mobili e strumenti musicali. Gli schermi LCD per TV, computer e persino smartphone sono un altro grande oggetto non vegano. Gli schermi a cristalli liquidi contengono colesterolo animale.

Quindi, per riassumere, gli occhiali da sole di WearPanda sono vegani? No. Usano la cera d'api come impermeabilizzante e sigillante non tossico. Quando si scende alla scelta tra essere rispettosi dell'ambiente e non tossici rispetto all'essere vegani, WearPanda atterra sul lato non tossico del problema.